Dire è dire

Quello di cui hai bisogno è solo un posto per sognare adesso.
Non hai ancora trovato la forza, quella che serve, inesauribile. Collezioni speranza come le figurine del tuo cartone preferito ai tempi delle elementari, mentre gli anni sono trascorsi già da un po’ tra i libri e le parole.
Ascolti ancora le canzoni di sempre, lo stesso tatto, la stessa voce, le stesse opinioni, forse un po’ più grandi, ma sempre tue. Avresti dovuto essere qualcuno, mentre ti ripeti ‘non è ancora il momento’, mentre ti calmi e trattieni i tuoi istinti, i tuoi sogni e tutte le tue perplessità.
Avresti preferito scrivere un libro solo per raccogliere le tue parole e rieducarle con pazienza, ma innanzitutto avresti dovuto smettere con le parole per cominciare a scrivere veramente. Ma non ce la fai, non abbandoni i tuoi vizi, le tue ambizioni che intanto son capricci, quelli che gli altri chiamano ‘sogni’.
Se avessi avuto il tempo di fare tutto avresti già smesso di esistere perché non è il tutto a dare tutto. Le parole sono importanti ma non dicono sempre la verità.
Certe volte, come queste, preferisci tacere invece, prenderti del tempo per riflettere mentre il tempo – non te li dice – riflette quello che vorresti vedere per mostrartelo quando sarà il momento, mentre il tempo si prende gioco di te e tu pure. Vorresti non volere, ma è più forte di te, allora resti giusto il tempo di capire se sono solo parole queste, o infondo, c’è qualcosa di vero nel tuo dire.

Annunci

Write:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...