Sfumature

Somiglia molto ad un enorme giostra che gira e gira, senza tregua. Tu sei il criceto che continua a zampettare consapevole che alla fine della corsa riceverà un premio, che sia esso un pezzo di cibo o un’altro gioco in cui sbatterci la testa ancora una volta. È inevitabile: devi arrivare al traguardo. Stai vivendo per questo.

Le emozioni, dicono, sono sfumature della vita di cui non hai che fartene se non cominci dallo sfondo, dai colori primari, dalle tinte uniche. Le sfumature sono le lacrime del quadro. Si formano sotto la pioggia, con la mano leggera, e la mente affollata. I colori puri, decisi, sicuri, hanno vita nella piena consapevolezza dell’opera, senza lacrime, e con fermezza si trasformano, si combinano e si mischiano dentro una mente sgombra, credente e razionale.

Sono giorni di riuscita, in cui il progresso segue un percorso stabilito e prettamente voluto. È il volere che segue l’istinto e non viceversa. Il tuo volere adesso, qual’è? Tranquillo, presto o tardi, comincerai anche tu a smettere i sogni, prima che sia troppo tardi, li abbandonerai a terra, proprio da dove son partiti. I sogni veri provengono dal cielo, te li regala Dio. Quelli che hai seguito finora, forse, sono scarti di un passante. I veri sogni si scoprono, come fanno i pittori con i loro quadri. E mentre si prepara un’altra notte e l’ennesimo giorno mi invita nel suo tempo, continuo a mettere da parte anche questi pensieri, qui, dove il vento non potrà spostarli.

Annunci

Write:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...