Un lungo preparativo

La vita, cos’è, se non un lungo preparativo? Un albero dai rami fittissimi di cui noi siamo i frutti. Il processo è bizzarro: l’albero partorisce un frutto ma non lo custodisce a sé, gli offre tutto quello che serve perché maturi ma lascia che le forze gravitazionali lo spingano verso il basso. In realtà quel frutto tende in direzione delle radici o di una qualche origine primordiale. Il fine dell’albero è di far maturare il frutto mentre il fine del frutto di tornare all’albero. Cos’è più importante allora fra la volontà dell’albero e quella delle leggi gravitazionali? Certamente non la volontà del frutto, non contemplata.

Annunci

Write:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...