CAFFÈ ZODIACALE: GEMELLI (1)

Hey, come va? – è l’incipit di tutti i Gemelli presenti sulla terra. Ma non lasciatevi ingannare dal nome zodiacale del “gemelli” perché in realtà i gemelli non hanno alcun sosia dietro l’angolo eccetto se stessi, la loro stessa identità che si manifesta di continuo.
I gemelli sono un segno artistico. Di fatti, circa il 99,99 e 9 per cento di attori, presentatori e cantanti sono di questo segno. Non è una novità, se si pensa che i Gemelli è uno dei pochi segni a “sembrare di essere”.
Non sarà affatto facile delineare il profilo dei Gemelli, così, senza consenso e senza senso, poiché i Gemelli tendono a dissociarsi da un concetto di massa che li omologa sentendosi, al contrario, unici, quasi rari. E invece, i Gemelli hanno una particolarità che li unisce: la capacità di adattamento. Alt! Che non c’entra niente con la capacità di sopportazione o omologazione. I Gemelli si lasciano spesso travolgere dal mare magnum della vita, riescono a sentirla su loro stessi, sviluppando uno sguardo critico degli eventi. Per questo, molto spesso i Gemelli tendono ad essere considerati dei segni doppi. In verità quello che si può considerare “egocentrismo” per i Gemelli è pura essenza di vita.
I Gemelli non danno retta a ciò che li circonda e non danno peso alle parole, a meno che queste non siano state pesate prima. A loro importa stare bene con se stessi in mezzo agli altri – sono dei segni sociali! – perché solo partendo dal benessere personale potranno contagiare anche il mondo circostante. Ma, attenzione! Non va’ sempre così. Il mondo non è sempre rose e fiori di lillà, e così quando i Gemelli non si sentono apposto nemmeno con loro stessi, è la fine. La loro fine, s’intende. Ecco a voi, la doppia faccia del Gemelli! Quando un Gemelli sta poco bene, per svariati motivi che solo a descriverli potrebbero apparire vani agli occhi di un qualsiasi altro segno, la sensibilità di un Gemelli supera qualsiasi barriera valutativa. Per un Gemelli, infatti, stare male significa astenersi dal mondo. Il lato oscuro del Gemelli prende il sopravvento: il volto è celato dal mistero, il buio è suo amico, la terra è un posto troppo malefico per starci. Non spavantatevi! Basta un non niente per tirarli fuori dal film. Sono dei segni tostati a vapore e testati negli anni. Le preoccupazioni di un Gemelli sono sempre le stesse. Abitudinari! Ma mentre sembrano mancare di genio nella disperazione, i Gemelli eccedono nel lavoro di gruppo. Sarà facile riconoscere un Gemelli in un team. Come? Semplice! Lo vedi quello infondo? Col sorrisetto sornione, la luce negli occhi e il senso di grinta che sprizza dal suo stile? Ecco, quello è un Gemelli. E lo stile di un Gemelli lo riconosci dalla postura che tende all’affetto, dal vestire anticonvenzionale e dal sorriso che potrebbe sembrare finto, ma che mostra tutta la sua volontà nel credere in quello che sta facendo.
Un segno al presente che tende al passato e guarda al futuro!

Annunci

Write:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...